Ciao, ti diamo il benvenuto sul blog di Think1816! Oggi tratteremo un tema noto come il multilinguismo guardandolo dal punto di vista delle imprese. Perché per le aziende è sempre più importante avere lavoratori capaci di parlare varie lingue e che conoscano varie culture? Ma, soprattutto, quali sono le azioni da mettere in campo per rendere la propria azienda sempre più internazionale? Ne parliamo insieme nelle prossime righe.

 

L’Unione Europea e gli incentivi al multilinguismo

L’Unione Europea, negli ultimi anni, sta premendo sull’acceleratore per promuovere il tema del multilinguismo nei vari paesi partner. Nello specifico l’UE, già nell’ultimo biennio, ha attivato varie collaborazioni con Università e aziende per favorire l’insegnamento delle lingue ai lavoratori.

Tramite seminari e progetti l’obiettivo dichiarato è incentivare le persone degli stati membri dell’Unione a mettersi in gioco implementando le proprie conoscenze linguistiche e culturali.

 

La promozione del multilinguismo nelle aziende 

Ancora più importante delle azioni attuate dall’Unione Europea per l’insegnamento delle lingue è, nel nostro caso, sapere come questo input sia stato recepito nel mondo delle imprese. Quali sono le azioni messe in campo dagli imprenditori per favorire questo processo?

Come saprai tenendo conto di quest’esigenza da parte dei lavoratori sono nati sempre più software e applicazioni volte a favorire l’insegnamento della lingua, una sfida che ha portato numerose imprese a specializzarsi proprio nell’insegnamento dedicato all’ambito professionale (corsi online e piattaforme). Sempre a proposito del tema, recentemente trattato sul nostro blog, della Digital Transformation, queste attività formative si integrano perfettamente con i processi di utilizzo e implementazione delle nuove tecnologie all’interno delle imprese.

In questo senso, risulta molto interessante il pensiero espresso al sito di approfondimento HR Link da parte di Genevieve Sabin, esperta linguistica del Dipartimento Didattica di Babbel, la famosissima piattaforma online specializzata nell’insegnamento delle lingue, una realtà che ogni giorno serve migliaia e migliaia di utenti.

Queste le parole di Sabin riguardo l’importanza dell’insegnamento delle lingue: “La mia missione è creare contenuti didattici professionali in grado di coinvolgere i nostri studenti, in particolare quelli che lavorano in aziende internazionali. Le lezioni si focalizzano su tutte le quattro competenze linguistiche fondamentali: conversazione, lettura, scrittura e comprensione orale, oltre a delle basi di cultura generale. Allenarsi a parlare con scioltezza prepara i dipendenti alle situazioni reali. I dipendenti hanno bisogno di avere fiducia nelle proprie capacità di comunicazione, soprattutto in situazioni che richiedono un certo livello di concentrazione, come una telefonata o una trattativa commerciale importante.” 

 

Con il multilinguismo si aprono nuove opportunità

Tutte le attività volte a far sì che i lavoratori acquisiscano nuove competenze hanno un costo per le imprese: investimento in licenze, formazione, ore di lavoro dedicate, ecc. Per questa ragione risulta di fondamentale importanza che questo processo di apprendimento sia inquadrato in una dimensione di internazionalizzazione dell’azienda tutta. 

Avere personale qualificato per i rapporti con l’estero implica che le imprese siano strutturate in modo da accogliere il lavoro proveniente da altri paesi. 

Come e su quali piattaforme comunicare? Come impostare la gestione dei social e i contenuti istituzionali per il proprio sito? Quali strumenti di comunicazione mettere a disposizione dei clienti stranieri?

Sappiamo che queste domande aprono moltissimi scenari ma vogliamo dirti una cosa: non basta avere personale formato capace di comunicare, occorre invece che tutta l’azienda sia “tarata” per essere al 100% internazionale e in grado di accoglierle richieste da quelle parti del mondo che interessano il proprio business. 

Una sfida complessa, non è vero?

Eppure, incontriamo ogni giorno imprenditori che, proprio grazie a queste azioni, realizzate all’interno di progetti chiari e con obiettivi definiti, stanno ottenendo grandi risultati. Una cosa è certa, anche nell’immediato futuro il multilinguismo sarà una delle chiavi di volta per lo sviluppo delle imprese italiane, quindi meglio farsi trovare preparati. 

 

Per ulteriori informazioni 

Sei titolare di un’azienda e sei interessato ad approfondire le tematiche trattate in questo articolo? Non esitare a contattarci, il Team di Think1816 sarà a tua disposizione. 

Scarica i contenuti gratuiti!

 

Tagged with: ,